brand-insight-shoppy-mobile-app-shopify

Notorietà e credibilità del Brand: come aumentarle con un’App Mobile

Notorietà e credibilità del Brand: come aumentarle con un’App Mobile

Saresti in grado di stimare quanto valga esattamente il tuo brand? 

Rispondo io per te, no. Questo perché non ho specificato da quale punto di vista. Il valore finanziario del tuo brand, infatti, spesso può non coincidere con il valore che i tuoi clienti associano al tuo marchio, motivo per cui si parla di due concetti distinti: Brand Value e Brand Equity.

Il Brand Value fa riferimento al valore finanziario del tuo marchio, ovvero quanto valgono le azioni sul mercato per un acquirente che vi fosse interessato.

Il Brand Equity, in maniera del tutto differente, fa riferimento al valore percepito dai clienti, in un mix di fiducia, credibilità, percezione (positiva o negativa) e sensazioni che gli vengono trasmesse dal tuo marchio.

Certamente, l’aumentare dell’uno non può che influenzare l’altro, ma il primo di questi su cui puoi far leva con la tua app è sicuramente il Brand Equity. Vediamo come. 

First Step: Brand Recognition

Se ti parlo di una bevanda gassata, servita in una bottiglia di vetro con sopra un’etichetta rossa, ti viene in mente qualcosa? Ecco, questa è la Brand Recognition. Si tratta della capacità da parte dei consumatori di riconoscere una marca dopo essere stati sottoposti ad uno stimolo (nell’esempio che ti ho fatto, visivo, perché é come se io ti avessi mostrato quella bottiglia). 

In questo caso, il consumatore, quindi, riconosce il marchio su sollecitazione.

Certo, riuscire a costruire un valore tale attorno al tuo brand per cui immediatamente i tuoi prodotti vengano associati a te, non è una passeggiata. Ma un’app può venire in tuo aiuto grazie a:

Integrazione con i Social Media

Integrare un’app con i Social Media più famosi e importanti è sicuramente più efficace rispetto alla stessa integrazione via web. Questo perché da desktop è molto più difficile che a qualcuno venga in mente di condividere un link su Instagram e anche via mobile web, il tempo richiesto per caricare ogni pagina potrebbe scoraggiare l’utente. L’esperienza in app, al contrario, essendo rapida, smart e pienamente user-friendly è in grado di incrementare la soddisfazione degli utenti, che saranno più favorevoli a condividere un prodotto, un’offerta o una notizia direttamente dall’app ai loro amici. Basta entrarci e con un solo click accedere ai propri articoli preferiti, per inviare un prodotto ai propri migliori amici e chieder loro un parere a riguardo, attraverso una qualsiasi app di messaggistica istantanea. Dal passaparola che si viene a creare, il tuo brand comincerà a godere di una fama maggiore, arrivando ad essere sempre più facilmente riconoscibile.

Notifiche

E’ importante curare ogni messaggio che decidi di inviare ai tuoi utenti. E’ altrettanto importante personalizzare ciascuna comunicazione, affinché siano sicuri che ciò che stanno leggendo sia stato pensato appositamente per loro. Ma se ti dicessi che c’è un piccolo dettaglio che può giocare un ruolo ancora più importante? Sto parlando dell’icona che accompagna ogni notifica (nella lock screen, quando il telefono è bloccato, o nella barra superiore, quando è in uso). Vedere apparire il tuo logo, per esempio, come simbolo di rappresentazione della notifica stessa, stimola immediatamente il tuo utente, che in pochi millisecondi assocerà quella notifica al tuo shop. Con il tempo, questa associazione diventerà sempre più forte e, se combinata con dei messaggi altamente stimolanti e positivi (come delle offerte allettanti), gli utenti cominceranno a riconoscerti e a parlare di te.

La tua immagine, ovunque

Per stimolare un’associazione immediata con il tuo marchio, è molto importante che ciò che gli utenti vedano siano poche cose, ma ripetute. Torno un secondo all’esempio della bottiglia che ti ho fatto all’inizio, per rendere molto banalmente l’idea. Quanto sarebbe stato più difficile fare un’associazione nella tua mente tra prodotto e marchio, se i produttori di quella bevanda avessero continuamente cambiato il colore dell’etichetta, o abbandonato la bottiglia in vetro nel tempo? Sarai d’accordo con me nel pensare che in un batter d’occhio l’identità di marca sarebbe sparita, ed è essenziale che questo non accada se si vuole far leva sulla Brand Recognition. Quando parliamo di un prodotto digitale, va considerato che non sono solo la forma del prodotto o il suo packaging contribuiscono a questa identità. Pensa all’importanza di una comunicazione integrata, lo stesso concetto vale per la tua immagine. Un ADV che invita a scaricare la tua app, mette in evidenza il simbolo del tuo negozio, ovvero il tuo logo, che è lo stesso sia che gli utenti navighino la home page del tuo sito, sia che interagiscano con la tua app. Tutto è lineare e coerente e un’app non è altro che uno strumento in più che trasmetta alle persone la tua immagine. Un ulteriore touchpoint o, come lo definirei io, un ulteriore “reminder” del tuo prodotto/servizio sempre a portata di schermo. Esserne circondati, li aiuterà a ricordarsi di te.

Second Step: Brand Recall

La Brand Recall è l’elevazione a potenza della Brand Recognition. E’ la capacità dei consumatori di richiamare alla mente il tuo marchio quando hanno bisogno di uno specifico prodotto. In altri termini, è la notorietà del tuo marchio presso il tuo target di utenza.

In questo caso, al contrario del tema introdotto prima, sto facendo riferimento a una situazione in cui un consumatore riconosce la marca spontaneamente, senza essere sollecitato.

Anche qui, un’app può rivelarsi un’ottima alleata.

Indagini di mercato

Una delle tecniche più utilizzate per misurare il grado di Brand Recall collegato a un determinato marchio è quella di svolgere indagini e interviste. Fare domande al consumatore, come ad esempio “Se pensi al prodotto Y, quali marche ti vengono in mente?”, è utile per capire quanto sia forte il legame psicologico con un’azienda. Oggi ci sono talmente tante alternative sul mercato, che sicuramente sceglierne una in modo immediato è difficile. Si fa ricorso, di solito, a una memoria di breve periodo: “Da quale azienda ho acquistato il prodotto Y l’ultima volta?” oppure “Quando ho visto quel prodotto l’ultima volta e dove?”. Ecco, immagina di essere presente sugli smartphone dei tuoi consumatori con un’app. Quanto sarebbe più facile pensare a te nel rispondere a queste domande? Un sito web necessita di essere cercato, un’app è sempre davanti ai loro occhi.

Experience

Quando hanno bisogno di effettuare un acquisto, gli utenti mettono in campo la loro memoria per cercare nei loro cassetti mentali tutte le alternative tra cui scegliere. Ci sono i produttori con i quali hanno interagito in passato, rimanendone soddisfatti e dai quali potrebbero scegliere di comprare ancora. Oppure quelli di cui hanno solo sentito parlare, a cui magari è giunto il momento di dare una possibilità. In ciascuno dei due casi, l’esperienza che stanno per fare sarà un tassello fondamentale per costruire quella che in futuro sarà “memoria” dell’esperienza e che giocherà, a sua volta, un ruolo fondamentale nella decisione sui prossimi acquisti. Per questo motivo, un’app è indispensabile: facilità d’uso, rapidità della selezione dei prodotti e del checkout, ricerche e completamenti predittivi sono alcuni dei vantaggi che può offrire. L’ordine di ciascun utente sarà processato così velocemente che quasi non se ne renderanno conto. Proprio perché si ricorderanno di quanto sia stato facile raggiungere ciò che desideravano l’ultima volta, non esiteranno a scegliere la tua app per effettuare il loro prossimo acquisto.

Final Step: Brand Awareness

La Brand Awareness non è altro che la somma dei due concetti di cui ti ho appena parlato, ovvero la Brand Recognition e Recall. Si tratta di una consapevolezza del marchio, del suo valore complessivo (che come abbiamo detto non è finanziario, ma principalmente emotivo). 

Racconta la tua storia

I tuoi prodotti, il modo in cui li organizzi, le notizie che scegli di pubblicare sulla tua app: tutto racconterà qualcosa di te. Mostra ai tuoi utenti cosa c’è davvero dietro al tuo brand.

Comunicazione visiva

Organizza la tua app con dei contenuti visivamente accattivanti, amplifica l’esperienza d’acquisto con una visuale dei prodotti chiara e invitante. Ricorda che attraverso un’app puoi offrire una presentazione dei tuoi prodotti molto più vivida e reale e rendere lo shopping digitale ancora più simile a quello effettuato fisicamente in negozio. 

Presenza costante

L’acquisto è importante, ma l’assistenza pre e post-vendita lo è ancora di più. Fai in modo che gli utenti possano sempre trovarti disponibile quando ne hanno bisogno (ad esempio attraverso un ChatBot). Ma soprattutto, progetta delle comunicazioni ripetute nel tempo, interessanti e che rispondano ad alcune domande dei tuoi clienti prima ancora che essi te le pongano. E’ sempre bello per loro sapere che c’è qualcuno a cui stanno a cuore.

Un’app ti permette di fare leva sul fatto che uno smartphone è a portata di mano 24/7 e, quindi, alimentare costantemente la conoscenza e la consapevolezza dei tuoi utenti del tuo prodotto, del tuo servizio, della tua attività. Non sprecare questa preziosissima opportunità e costruisci subito un’app per il tuo e-store. L’immagine del tuo brand ne sarà positivamente influenzata.

SHARE