shoppy-mobile-app-shopify-vs-tapcart

Shoppy VS Tapcart

Shoppy VS Tapcart

Se stai leggendo questo articolo è perché vorresti aumentare le vendite, aumentare la credibilità del tuo brand, rafforzare le relazioni con i tuoi clienti o offrire loro la migliore esperienza mobile possibile. Esiste un modo per raggiungere tutti questi obiettivi con un’unica soluzione: creare per il tuo brand un’app mobile personalizzata

Esistono alcuni modi diversi per crearla, il primo potrebbe essere quello di creare l’app da zero, ma questo comporterebbe un grande investimento economico e di tempo. La seconda soluzione, più economica e rapida, potrebbe essere quella di utilizzare Shoppy o TapCart, ma anche tra queste due ci sono grandi differenze. 

Visto che sarà una scelta importante per il tuo brand e per il suo futuro, nell’articolo troverai un confronto, tra TapCart e Shoppy, su alcuni degli aspetti a nostro avviso fondamentali per prendere la decisione giusta. Gli elementi che andremo ad analizzare sono:

  • Design mobile app
  • Supporto
  • Integrazioni disponibili
  • Semplicità di sviluppo tramite Shoppy Admin
  • Prezzo

Design mobile app

Risultato – Shoppy vince 4 a 1

Menu

Iniziamo il confronto andando ad analizzare la tipologia di menu. È vero che questo potrebbe sembrare solamente un elemento di design, ma la scelta si riflette anche in termini di User Experience per l’utente. Questo è uno dei temi sui quali gli UX designer dibattono da tempo, quale metodo di navigazione è più efficace? Tab bar vs Hamburger menu è uno de temi sui quali gli UX designer dibattono da tempo: quale metodo di navigazione è il più efficace? Il cosiddetto hamburger menu viene aperto con le classiche tre linee (☰) e compare e scompare, mentre la tab bar è sempre presente in fondo allo schermo. Le prime discussioni sulla questione risalgono al lontano 2014, quando l’hamburger menu era ampiamente utilizzato da tutte le app più famose (es. Facebook, Spotify). Ecco i principali motivi per i quali la navigazione tramite tabbar è consigliata rispetto a quella con hamburger menu:
  • Efficienza: l’hamburger menu è meno efficiente perché richiede all’utente due tap, uno per aprire il menu ed uno per scegliere in che sezione andare. Utilizzando la tab bar, invece, l’utente ha sempre visibili le sezioni disponibili;
  • Visibilità: con l’hamburger menu le sezioni dell’applicazione non sono immediatamente visibili all’utente, ma “nascoste” dentro al menu laterale;
  • Accessibilità: con l’aumentare della dimensione degli schermi degli smartphone il pulsante per aprire l’hamburger menu, posizionato in alto a destra o sinistra, è diventato sempre meno accessibile.

Push Notifications

Shoppy mette a disposizione un servizio di notifiche push proprietario, che supporta l’invio di messaggi automatizzati (come il carrello abbandonato) e permette di aggiungere anche i cosiddetti in-app message, cioè messaggi che compaiono direttamente all’interno dell’applicazione e che possono essere mandati definendo le condizioni. Ad esempio, si può configurare un messaggio particolare da mandare all’utente quando vede una particolare collezione.
Tapcart, invece, si appoggia ad un servizio terzo: Klaviyo. Anche questo permette l’invio di messaggi automatizzati, gestisce anche l’invio di e-mail ed SMS ma non ha il supporto per i messaggi in-app.

Sezione news

Le applicazioni create con Shoppy, hanno una sezione apposita dove poter inserire le novità del tuo shop. Questo risulta molto utile per informare i tuoi clienti di nuovi prodotti disponibili, oppure che è stato creato un nuovo codice sconto. Puoi usare questa sezione anche per pubblicare articoli o news che riguardano il tuo settore. Questa sezione può essere strategica per riuscire a mantenere i clienti interessati a te ed al tuo store, e quindi far si che acquistino regolarmente.

Alla pubblicazione di una news sull’app è anche possibile inviare una notifica push collegata, in modo che gli utenti siano invogliati ad aprire l’applicazione per leggere le novità.

Personalizzazione

Avere la possibilità di personalizzare nei minimi dettagli la propria App è molto importante. Shoppy ha molti più elementi rispetto a Tapcart da poter inserire nella home page, come ad esempio: collezione/prodotto singoli, carosello di collezioni/prodotti, griglia di collezioni/prodotti, news, immagine, video, barra di ricerca…  permettendoti di personalizzare tantissimo il Look&Feel della tua App. Tapcart, invece, permette la personalizzazione della pagina prodotto, mentre Shoppy no.

Supporto

Risultato – Shoppy vince 1 a 0

Shoppy ti accompagnerà passo dopo passo nella creazione dell’app del tuo store Shopify, grazie ad un team italiano, con grande esperienza nel settore dell’e-commerce. Puoi prenotare una demo gratuita dal sito, senza impegno e con grande facilità. 

Il team di esperti di Shoppy ti supporterà dall’idea iniziale fino alla pubblicazione finale della tua app, indifferentemente dal piano che sceglierai di attivare: Seed, Grow o Bloom. Riceverai quindi sostegno sia che tu sia una piccola realtà, un brand in crescita o un brand strutturato. 

Anche TapCart offre un servizio di supporto, ma solamente per il piano ‘enterprise’  (1200$/mese)… e le piccole realtà e brand in crescita? Purtroppo non possono usufruire dell’assistenza e ricevere le attenzioni che gli darebbe Shoppy. 

Integrations

Risultato – Shoppy pareggia con Tapcart

Cosa sono le integrations? Sono tutto ciò che ti permette di estendere le funzionalità della tua App. Si sa: quante più funzionalità avrà l’app tanto più sarai in grado di realizzare azioni di marketing mirate e fidelizzare i tuoi clienti. 

Con Shoppy hai la possibilità di scegliere, in base al piano attivato, quante e quali integrations collegare alla tua App, fino ad arrivare al piano Bloom in cui hai la possibilità di installarne un numero illimitato.

Anche in Tapcart aumentando il livello del piano attivato aumenta il numero di integrazioni che è possibile collegare, ma cosa cambia? Alcune integrations sono accessibili solo nel piano ‘enterprise’, ad esempio:

  • Klaviyo: per realizzare e personalizzare notifiche push;
  • Algolia: per gestire i filtri in semplicità e offrire ricerche mirate ed efficaci;

Integrations che invece, con Shoppy, possono essere utilizzate anche nel piano Seed per piccole realtà. 

A vantaggio di TapCart, sicuramente, l’ampia varietà di integrazioni disponibili, ma Shoppy tiene particolarmente alla soddisfazione dei propri partners e clienti, infatti, questi possono in ogni momento influenzare la densa roadmap di sviluppo.

Admin & Builder

Risultato – Shoppy vince 2 a 1

Semplicità

Partiamo dall’elemento che accomuna entrambi: la semplicità. Entrambi gli strumenti ti permettono di raggiungere l’obiettivo, ovvero un’app personalizzata, senza la necessità di conoscenze di codice. Anche le modifiche che vorrai fare durante l’utilizzo dell’app non richiede nessuna conoscenza informatica particolare.

Sincronizzazione

“La fase più noiosa nella creazione di un ecommerce è aggiungere i prodotti, le collezioni, settare le impostazioni… ma devo rifarlo anche per l’app?”
Se sceglierai di utilizzare Shoppy la risposta è NO. ProdottiCollezioni e Impostazioni del tuo Store Shopify saranno direttamente sincronizzati sulla tua app nativa cosicché tu possa utilizzare il tuo tempo per personalizzare velocemente il design grazie al nostro configuratore semplificato.
“E se cambio qualcosa dallo Store Shopify?” 
Nessun problema, nell’app verrà effettuata una sincronizzazione automatica in real-time. 

Prezzo

Risultato – Shoppy vince 1 a 0

Ed ultimo, ma non meno importante, il prezzo di Shoppy è molto più accessibile rispetto a quello di TapCart.  Qui sotto puoi vedere il confronto tra i piani proposti dalle due piattaforme.

Shoppy Vajro
Seed: 99 €/mese (~114 $/mese) Core: 250 $/mese
Grow: 199 €/mese (~230 $/mese) Ultimate: 550 $/mese
Bloom: 499 €/mese (~576 $/mese) Enterprise: 1200 $/mese

Abbiamo studiato i nostri piani per essere adatti alle esigenze degli shop presenti su Shopify.
Il piano Seed è adatto alle piccole realtà che vogliono una soluzione semplice e facile da configurare.
Il piano Grow è dedicato ai brand in fase di crescita, che vogliono fidelizzare i propri clienti.
Il piano Bloom è, invece, dedicato ai brand strutturati, che vogliono sfruttare tutto il potenziale di Shoppy.

Ricapitoliamo

Shoppy Tapcart
Menu Tab Bar Hamburger Menu
Personalizzazione Design in real-time
Option Layout
Personalizzazione prodotto non disponibile
Design in real-time
No Option Layout
Personalizzazione prodotto
Notifiche Push Invio illimitato
Rich Notification
Scheduled Notification
User Segmentation
Automation
Personalizzazione delle notifiche
Necessita integrazione esterna
Sezione News
Supporto In ogni piano, anche durante la prova gratuita Solo con il piano enterprise (1200$/mese)
Integrations 12 disponibili
Nessun vincolo su quali integrazioni utilizzare nei diversi piani
Ampia Roadmap di sviluppo
20+ disponibili
Alcune vincolate al piano enterprise
Semplicità d'utilizzo No Code Skills No Code Skills
Sincronizzazione automatica
Ecommerce - App Mobile
Prezzo Seed: ~114 $/mese
Grow: ~230 $/mese
Bloom: ~576 $/mese
Core: 250 $/mese
Ultimate: 550 $/mese
Enterprise: 1200 $/mese
Periodo di prova gratuita 30 giorni 7 giorni

SHARE