user-engagement-shoppy-mobile-app-shopify

Una semplice guida su come migliorare e misurare l’user engagement

Una semplice guida su come migliorare e misurare l’user engagement

Cos'è l'user engagement?

Cominciamo dalle basi e cioè definiamo cos’è l’user engagement.

Questa metrica è importante perché l’engagement il comportamento d’acquisto sono direttamente connessi al livello di interesse di utente: più tempo passa impegnato con un prodotto, più è coinvolto (engaged) da quel prodotto specifico. Inoltre, produce maggiori opportunità di monetizzazione, aumenta la consapevolezza del marchio e la connessione degli utenti con il brand.

L’user engagement è altamente correlato con la redditività. In effetti, l’attenzione degli utenti è una risorsa preziosa e se questi scelgono di trascorrere il loro tempo su un’app o un sito particolare significa che ne riconoscono il valore. Ciò consente alle aziende di guadagnare dal prodotto o servizio con annunci, abbonamenti o vendite.

L'engagement rate

L’engagement rate rappresenta la percentuale di utenti attivamente coinvolti col tuo prodotto lungo un arco di tempo definito e ne è un buon indicatore della salute generale, infatti qualsiasi modifica a questa metrica può indicare potenziali problemi. (Fonte: Appcues)

Tieni a mente che la definizione di utenti attivi può essere differente a seconda del prodotto. Per esempio, nei social media gli utenti attivi sono tutti coloro che si loggano al loro interno almeno una volta al giorno, ma non sarebbe lo stesso se ci riferissimo a un e-commerce o a un blog.

Non dimenticare le azioni negative. Hai bisogno di tracciare anche quelle. Sto parlando, per esempio, di chi si cancella dalla tua newsletter, elimina la tua app o silenzia le notifiche. Se sei in grado di capire quali eventi abbiano causato l’azione, puoi migliorare l’engagement.

Perché l'user engagement é così importante?

Ecco i principali vantaggi di un’azione mirata a migliorare l’user engagement:

  • maggiore fedeltà al marchio: generando la possibilità di aumentare il coinvolgimento degli utenti li stai incoraggiando a interagire più frequentemente con i tuoi prodotti digitali. Grazie a queste frequenti interazioni, gli utenti tenderanno a creare una connessione più personale con i tuoi prodotti. Questo maggiore coinvolgimento li trasformerà in sostenitori del tuo marchio.
  • aumento delle entrate: gli utenti fedeli tendono a dedicare più tempo ai tuoi prodotti digitali. Ciò significa più opportunità per venderli.
  • aumento dei referral: migliorando l’esperienza dei tuoi utenti attirerai la loro attenzione. Inoltre, dovresti personalizzare le tue interazioni con loro in modo che siano più inclini a invitare un amico e creare il passaparola sul tuo prodotto.

Come migliorare l'user engagement?

Il tuo obiettivo primario è rimanere focalizzato sull’aggiunta continua di valore per i tuoi utenti: più è il valore che essi traggono dal tuo prodotto digitale, maggiormente rimarranno coinvolti. Per aumentare l’engagement, focalizzati sulle seguenti strategie:

Supporta i tuoi utenti durante l'on-boarding

L’on-boarding è una tappa di un lungo viaggio che inizia nell’app store e termina con l’utente che intraprende la prima azione chiave correlata alla fidelizzazione con la tua app. Ecco perché la tua sequenza di on-boarding è così importante per fare una buona impressione. 

Solitamente, la motivazione dell’utente è al suo massimo livello durante l’on-boarding, per cui è una buona idea cercare di fargli compiere delle azioni significative per ottenere del valore immediatamente. Come? Fornendo la migliore esperienza di on-boarding possibile, controllando continuamente i tuoi clienti per assicurarti che apprezzino l’esperienza.

Implementa una UX epica

So che è difficile. Segui questi piccoli consigli e goditi i risultati:

  • Scrivi come un essere umano, perché a nessuno piace il gergo tecnico
  • La UI (Interfaccia Utente) può supportarti per creare urgenza e far risaltare i tuoi CTA;
  • Crea contenuti che si adattino al dispositivo e alla piattaforma;
  • Crea annunci significativi e personalizzati;
  • Sviluppa contenuti ricchi e interattivi.

Studia una strategia omnicanale

Sapevi che puoi coinvolgere gli utenti anche fuori dal tuo prodotto digitale? Pensa a una strategia omnicanale per coinvolgerli ovunque! L’implementazione di una strategia omnicanale porterà alla tua azienda benefici tangibili come un miglioramento della qualità dei tuoi lead e un incremento delle vendite. Allo stesso tempo gioverà il tuo brand a livello intangibile attraverso benefici come: un miglioramento a livello di engagement, loyalty e soddisfazione dei clienti, un aumento della coerenza di marca lungo tutti i touchpoint e offrendo la possibilità di creare nuovi prodotti o migliorare quelli già esistenti sulla base di insight ottenuti. 

Raccogli dei feedback per migliorare la tua app mobile

I feedback dei tuoi utenti possono rivelare molto su cosa non funzione nella tua app e perché! Il mio consiglio è di monitorare tutte le recensioni che ricevi regolarmente. E’ facile perdersi all’interno del tuo prodotto, riservarti del tempo per ascoltare i tuoi consumatori può aiutarti a costruire un legame di empatia. 

In breve, ascoltare ciò che i tuoi clienti hanno da dire, che sia positivo o negativo, può darti degli utilissimi indicatori.

Come si misura l'user engagement?

L’engagement può essere misurato attraverso diverse combinazioni di attività: click-through, numero di download, tempo in cui ci si sofferma su una schermata, mi piace e così via. Tuttavia, la metrica può anche essere indicata come percentuale e utilizzata per analizzare il customer retention rate del tuo store. Esso misura la percentuale di utenti che continua ad utilizzare l’app dopo un determinato periodo di tempo dal download e può essere molto utile per individuare sia gli utenti più coinvolti e fidelizzati sia eventuali criticità nel funzionamento dell’applicazione. 

Ti stai chiedendo come mai l’user engagement vada misurato? Facile: gli utenti altamente coinvolti sono generalmente più redditizi e più propensi a diventare dei sostenitori della tua app. Vediamo come misurare l’engagement per i diversi prodotti digitali!

App

Con riferimento a un’app, l’engagement dovrebbe essere misurato attraverso:

  • il numero di aperture dell’app
  • il tempo trascorso in app (per esempio, il monthly usage, ovvero l’uso mensile): questo parametro varia a seconda della tipologia di applicazione. Il tempo trascorso su una gaming app, ad esempio, sarà molto più lungo rispetto a quello trascorso su un’app per controllare le previsioni del tempo.
  • il numero e il tipo di interazioni portate a termine all’interno dell’app

I tassi di engagement dell’app dovrebbero focalizzarsi sulla funzione core della tua applicazione.

E-commerce

I consumatori di oggi sono più informati e connessi che mai. Questo comporta un’evoluzione delle logiche del customer engagement, sempre più dinamico e multicanale: i clienti infatti, comunicano con lo store online tramite blog, app, recensioni certificate, servizio clienti, forum, chat e social media. Un sito di e-commerce dovrebbe focalizzarsi sul suo schema di utilizzo principale: l’esperienza di shopping. 

  • traccia gli utenti che navigano più frequentemente
  • scopri cosa cercano
  • controlla i tassi di abbandono del carrello e quali item vengono aggiunti/rimossi dalla wishlist

Per uno store e-commerce, le attività positive sono correlate con un risultato finale positivo come l’acquisto.

Sito

Maggiore è il tempo trascorso dagli utenti a leggere articoli, maggiore è l’opportunità di monetizzazione. I siti content-based dovrebbero focalizzarsi in larga misura sul tempo.

Un website potrebbe tracciare l’engagement dei propri utenti analizzando:

  • il numero di visualizzazioni di ogni pagina
  • il tempo medio trascorso su ogni pagina
  • il daily-usage
  • i click, le ricerche, i commenti e le condivisioni

Nel caso di un brand website, dovresti ottimizzare:

  • il tempo di inizio del rendering, che è il tempo che intercorre tra la richiesta del browser di una pagina web e l’effettiva visualizzazione dei contenuti;
  • il tempo di visualizzazione, che invece indica l’intervallo di tempo in cui un utente può iniziare l’interazione con una pagina web anche se non tutti gli elementi sono caricati e visualizzabili;
  • il tempo per l’interazione, che è il tempo necessario per acquisire il controllo totale sulla web page a partire dalla richiesta del browser fino all’interazione con gli elementi della pagina, inclusi elementi video o immagini particolarmente pesanti.

Ricapitoliamo

Per avere successo, hai bisogno di migliorare l’user engagement e restare competitivo nel mercato digitale. Per fare ciò:

  1. Supporta i tuoi utenti durante l’on-boarding
  2. Implementa una UX eccellente
  3. Studia una strategia omnicanale
  4. Raccogli dei feedback per migliorare la tua app mobile

Il successo o il fallimento di un prodotto sono altamente correlati con l’user engagement. 

Quindi, ora che hai tutti gli strumenti a disposizione, tocca a te! Metti in pratica tutto ciò che abbiamo detto e inizia a coinvolgere i tuoi utenti giorno dopo giorno! Scopri i momenti migliori per entrare in contatto con i tuoi utenti e creare una forte connessione personale. 

SHARE